Cookie Policy Si può ignorare per  l'altro • Luca Stel

Si può ignorare per “l’altro”

Possiamo anche ricorrere all’ignorare perché primariamente pensiamo all’altra persona. Non importa se ci fa male, si può scegliere di ignorare per non “dare corda”, per non generare illusioni, agganci emotivi, inutili speranze. Questo approccio mostra la volontà di andare avanti senza il peso delle emozioni di qualcun’altro che possono anche farci soffrire.
Questa modalità d’approccio è decisamente più funzionale delle altre però nasconde al suo interno anch’essa un’origine comune alle altre.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.